Site Overlay

Il Castellanza al fianco del Palio di Legnano

Il Carroccio, rivista ufficiale del Collegio dei Capitani, racconta, con un articolo del Cavaliere Riccardo Ciapparelli, il restauro del simbolo de Palio di Legnano.

Anche il nostro club nella squadra! di seguito l’articolo:

Dopo la relazione dell’architetto Marco Turri al Supremo Magistrato Lorenzo Radice, inerente lo stato di conservazione generale del Carroccio, lo scorso anno la movimentazione del carro è stata effettuata con un “articolato con pianale” della ditta Rimoldi lavori stradali.
Considerando il fatto fondamentale che non c’è stata una vera e propria sfilata del carro per la città, si è dato il via alla prima parte del restauro delle ruote posteriori presso la ditta Ercole Gorlini, grazie all’interessamento della Fondazione Gatta Trinchieri di Milano.

L’intervento non poteva essere fine a se stesso, infatti quest’anno si è passati alla seconda fase comprendente il restauro dei ceppi dei freni e delle ruote anteriori, tramite l’intervento delle Officine Gavazzi Giovanni, col sostegno del Rotary Club Castellanza.

Nel 2023 sarà la volta della terza fase, con il ripristino delle parti metalliche: rosoni, borchie, chiodature, nonché con la lucidatura
generale compresa la parte dell’altare con le figure in foglia d’oro.

Ricordiamoci che il Carroccio rappresenta la nostra “storia” intesa sia come simbolo di un lontano fatto d’arme, ma anche come simbolo identitario attorno al quale si ritrova e vive la nostra Città

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: